Chiudiamo il Cerchio

Di María Murillo

Tutto quello che esiste in natura è formato da tappe incredibilmente perfette e gli esseri umani, essendo parte di questa natura, entrano in questi cicli che si aprono e si chiudono, iniziano e finiscono, sorgono con un proposito preciso per poi concludersi.

Le tappe della vita stessa: un lavoro, una relazione…ogni avvenimento nasce, fiorisce, dà dei frutti per poi terminare e dare spazio a un nuovo avvenimento, a una nuova tappa, a un nuovo ciclo. Ma come può nascere qualcosa di nuovo se non si chiude il ciclo precedente? Come puoi accogliere una nuova opportunità di lavoro se continui a lamentarti di quello che hai oggi? Come puoi innamorarti di nuovo se il cuore è occupato con quel vecchio amore che non tornerà mai? Come puoi dare l’opportunità al tuo cuore di perdonare e tornare ad amare quando è ancora tormentato dall’odio e il rancore?

Quando imparerai a staccarti dal passato e concludere tutto quello che hai lasciato aperto, a chiudere le tappe del passato rimaste nell’incertezza, in quel momento capirai che apri un spazio a ciò che il tuo cuore desidera veramente: un nuovo lavoro? una nuova casa? una nuova relazione di coppia? un nuovo modo di comunicare con i tuoi genitori o con i tuoi fratelli e sorelle? Tutto avverrà nella tua vita in modo naturale quando di cuore e con totale onestà, ripulirai dal passato, ti lascerai andare, chiuderai con il passato e sarai consapevole che quella persona o circostanza ha compiuto un ciclo nella tua vita. Hai imparato dall’esperienza, ti sei arricchito e adesso devi chiudere il cerchio e andare avanti.

La vita si svolge sempre in avanti, mai verso il passato, OGGI è l’unica cosa che esiste, pertanto ripulisci la tua vita, perdona, apriti, chiudi con il passato, …Tutte queste sono forme di risanare la mente e l’anima, sono tutte maniere per aprirti verso ciò che sarà ancora meglio di quello che è stato in passato, perchè TU sei cresciuto, perchè dopo ogni esperienza vissuta hai sempre più chiaro qual è il tuo obiettivo e desiderio. Sbarazzati delle abitudini e degli impegni, sei nato libero per poter scegliere di essere felice, non per dipendere da qualcosa o qualcuno…

Quanto tempo ancora lascerai quel cerchio aperto che non ti permette di avazare? Quanto sei disposto a pagare dal punto di vista personale il fatto di non predere delle decisioni?